Install and configure MinePeon

Home » raspberrypi » Install and configure MinePeon
raspberrypi Nessun commento

Reperiamo l’ultima immagine dal sito MinePeon per Raspberry Pi, attualmente la 2.0.4.

Il primo passo è preparare la SD Card per il raspberry, in questo caso una Sandisk 8GB (non inferiore a 4GB minimo comunque), che collegheremo al nostro laptop, e posizionati nella directory dove abbiamo la nostra immagine digitiamo il seguente comando, sostituendo sdX con il corrispettivo della nostra SD Card

Al termine della copia diamo il comando sync per terminare eventuali scritture, quindi estraiamo la SD Card, che andremo a inserire nel Raspberry.

Prima di avviare il Raspberry verifichiamo che siano collegate tutte le periferiche necessarie:

  • HUB USB con alimentazione e collegamento al raspberry
  • AntMiner collegati all’HUB USB
  • Cavo di rete collegato

Inseriamo quindi l’alimentazione del raspberry e in qualche secondo si avvierà.

A questo punto è necessario identificare il raspberry nella nostra rete e per farlo basta usare un qualsiasi scanner di rete, di seguito due metodi:

1. utilizzando nmap, digitiamo nel terminale il seguente comando, avendo cura di verificare prima la classe di ip della nostra rete

che ci restituirà un risultato come questo:

2. Usando uno l’app Fing presente nello store GooglePlay per android, il quale restituirà un elenco dei dispositivi connessi, e di cui tramite MAC identifica la presenza del raspberry.

 

Identificato l’ip ci colleghiamo dal laptop all’indirizzo trovato dal browser, che risponderà in https, percui sarà necessario acquisire il certificato di sicurezza e aggiungere un’eccezione.

I dati di accesso di default sono username: minepeon e password: peon

Otterremo questa schermata:

Screenshot-1

MinePeon Web Interface

Da qui possiamo partire a configurare il nostro Raspberry Pi e gestire gli AntMiner collegati

LEAVE A COMMENT